Server Git

Per ottenere una copia del codice sorgente dei progetti software del lab61, è necessario utilizzare Git, un sistema libero e open source per il controllo di versione del software.

Ad esempio, il comando

git clone https://git.lab61.org/fbdp

crea una directory contenente l'ultima versione del progetto fbdp.

In realtà, il codice in fase di sviluppo è accessibile solo autenticandosi: quando avrà raggiunto il giusto grado di maturità, sarà invece liberamente scaricabile.

Tutto il codice presente sul server Git del lab61 è distribuito con la GNU General Public License.

Per accedere al server Git del lab61 è necessario autenticarsi.

Partecipare all'attività del collettivo è il modo giusto per entrare in possesso delle credenziali da sviluppatore: queste permettono di ottenere il codice sorgente, ma soprattutto di contribuire ai progetti, scrivendo codice nuovo.

Problemi legati a Java

Le comunicazioni tra gli ambienti di sviluppo e il server Git sono protette da SSL.

Chi usa IDE basati sulla Standard Edition della piattaforma Java di Oracle (come NetBeans, ad esempio) non potrà accedere al server senza installare la Java Cryptography Extension (JCE) Unlimited Strength.

La Standard Edition non supporta la crittografia superiore ai 128 bit.